Termini e condizioni

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TREB HORECALINNEN (TREB) TEN
FAVORE DEI SINGOLI, DELLE IMPRESE E DELLE ISTITUZIONI

Articolo 1: Definizioni
In queste condizioni:
1. Condizioni: le presenti condizioni generali.
2. Altra parte: la persona fisica o giuridica con cui Treb ha stipulato un accordo o che è in trattativa con esso.
3. Parti: Treb Horecalinnen, Aristoteleslaan 123, 1277 AR HUIZEN, di seguito denominata Treb, e la persona fisica o giuridica che ha concluso o sta negoziando un accordo.

Articolo 2: Ambito delle condizioni
Le disposizioni di queste condizioni si applicano a tutti gli incarichi e accordi di cui Treb è parte.

Articolo 3: nullità o distruzione di (parte) delle condizioni
1. La nullità o l`annullamento di una o più disposizioni di questi termini e condizioni o di qualsiasi disposizione in un accordo concluso tra le parti non pregiudica l`effetto delle altre disposizioni di questi termini e condizioni o di tale accordo.
2. In caso di nullità o annullamento di cui al primo comma: le parti sostituiscono a tali disposizioni un regolamento il più vicino possibile al campo di applicazione della clausola.

Articolo 4: Battaglia di forme
1. Le parti escludono l`applicabilità dell`articolo 225 del Libro 6 del Codice civile olandese per i casi in cui l`altra parte si riferisce anche alle sue condizioni generali.
2. Nella situazione di cui al paragrafo precedente, si applicheranno sempre le presenti condizioni generali, ad esclusione dell`applicabilità delle condizioni generali dell`altra parte.

Articolo 5: Stipula dell`accordo
1. Gli accordi sono inseriti online attraverso l`accettazione di queste condizioni
2. La semplice emissione di un`offerta, quotazione, budget, calcolo o notifica simile non obbliga Treb a stipulare un accordo con l`altra parte.

Articolo 6: Contenuto dell`accordo
1. Per il contenuto dell`accordo, la registrazione online di Treb concordata è decisiva.
2. Se manca una conferma o una conferma d`ordine online, il contenuto dell`accordo determina un ordine online accettato dalla controparte su Treb, a meno che Treb non abbia opposto la controparte online entro 15 giorni dal ricevimento.

Articolo 7: scioglimento anticipato dell`accordo
1. Treb è autorizzato a sciogliere il contratto con l`altra parte prima che le pretese derivanti dal contratto divengano dovute e pagabili, se si sono rese note le sue circostanze che danno motivo di temere che l`altra parte non adempia i propri obblighi nei confronti di Treb.
2. Un esempio delle circostanze di cui al paragrafo 1 è la situazione che Treb viene a conoscenza dopo la conclusione dell`accordo che l`altra parte ha precedentemente mancato agli obblighi derivanti da accordi con terzi.

Articolo 8: durata dell`accordo
1. Salvo diverso accordo tra le parti, gli accordi diventano una tantum entrato.

Articolo 9: Annullamento, scioglimento e risoluzione del contratto
1. Per la risoluzione di un accordo è necessaria una risoluzione online dimostrabile. La cancellazione da parte del cliente deve avvenire entro e non oltre 30 minuti dopo la conclusione del contratto.
2. La risoluzione provvisoria o lo scioglimento del contratto è possibile solo se una delle parti fallisce imputabilmente nell`adempimento del contratto. Se secondo l`opinione di una delle parti l`altra parte fallisce in modo imprevedibile, informa immediatamente l`altra parte via email. Alla parte inadempiente verrà quindi data l`opportunità durante i 14 giorni di adeguarsi in modo adeguato. Se la parte inadempiente fallisce anche durante questo periodo, il contratto può essere risolto in tutto o in parte o sciolto, a meno che tale mancanza non giustifichi la risoluzione o la dissoluzione con le sue conseguenze a causa della sua natura speciale o di minore importanza.
3. La risoluzione o lo scioglimento non è in ogni caso giustificato in caso di:
- deviazioni minori o inevitabili rispetto alla qualità, al colore, al trucco e simili, nonché al ritiro;
- danni causati dal movimento o dalla sospensione di dispositivi meccanici, nella misura in cui Treb abbia osservato tutte le normali precauzioni;
- danni derivanti dallo smontaggio di merci o dispositivi meccanici;
- danni causati da informazioni errate dell`altra parte.

4. L`accordo termina senza preavviso:
1. Se una delle parti, agendo commercialmente come persona fisica o in nome di una BV individuale, muore;
2. In caso di chiusura, liquidazione e al momento della richiesta di sospensione del pagamento o del fallimento di una delle parti.

Articolo 10: Pagamento, regolamento, sicurezza
1. Se l`altra parte non concorda con l`importo fatturato, ne informa Treb immediatamente, ma non oltre il termine di pagamento di 7 giorni, in assenza del quale si ritiene che l`altra parte sia d`accordo con l`importo fatturato.
2. Se il termine di pagamento viene superato, l`altra parte è in stato di default senza che sia richiesto un preavviso di default o di avviso. A ogni superamento del termine di pagamento, la controparte è tenuta a percepire interessi per lo scaduto pari allo sconto mensile corrente maggiorato di un sovrapprezzo di 2 punti percentuali. L`interesse è calcolato per giorno, una parte del giorno come un giorno intero.
3. Qualsiasi superamento del termine di pagamento conferisce a Treb il potere di sospendere immediatamente i propri obblighi nei confronti dell`altra parte e senza previa notifica scritta.
4. In caso di mancato pagamento o ritardato pagamento, l`altra parte è tenuta a pagare l`intero ammontare delle spese di riscossione extragiudiziale e giudiziaria, comprese le spese per avvocati, ufficiali giudiziari e agenzie di riscossione, oltre all`importo dovuto e agli interessi relativi. Con un minimo di € 300,00 per ogni mese che i pagamenti non sono effettuati.
5. Qualsiasi autorità di compensazione dell`altra parte, per qualsiasi motivo, è esclusa. I pagamenti effettuati dall`altra parte servono principalmente a saldare gli interessi e i costi dovuti e quindi le fatture non pagate più vecchie, anche se l`altra parte afferma che il pagamento si riferisce a una fattura successiva.
6. La controparte si impegna, alla prima richiesta di Treb, a fornire garanzie o ad aggiungere titoli esistenti per garantire l`adempimento dei propri obblighi di pagamento dall`accordo.
7. I pagamenti sono possibili ad eccezione di carta di credito, Paypal e in base alla fattura.

Articolo 11: Responsabilità
1. Treb non è responsabile di alcun danno subito o sofferto dall`altra parte o da terzi, di qualsiasi natura o dimensione, correlati o derivanti dall`adempimento dell`accordo o dalla sua inadempienza, a meno che non vi sia intenzione o colpa grave.
2. Se e nella misura in cui Treb ha alcuna responsabilità nei confronti dell`altra parte, per qualsiasi motivo, tale responsabilità per reclamo / evento è limitata all`importo che l`assicuratore ha sostenuto in relazione a tale responsabilità sulla base delle condizioni della polizza. Treb è pagato. Una serie di casi / eventi di danni correlati è considerata come un reclamo / evento. In assenza di tale assicurazione da parte di Treb, la responsabilità di cui al presente paragrafo è limitata al massimo del valore del servizio concordato (IVA esclusa) determinato dalla fattura.
3. Se Treb è ritenuta responsabile da una terza parte in relazione a qualsiasi danno per il quale non è responsabile in base all`accordo con l`altra parte o queste condizioni, l`altra parte la manterrà completamente a tale riguardo.
4 L`altra parte gestirà i beni Treb che riceve nel contesto dell`esecuzione dell`accordo come un buon padre di famiglia e sopporta tutti i rischi in relazione a questi articoli. Se lo si desidera, l`altra parte deve stipulare un`assicurazione per tali rischi ed è responsabile nei confronti di Treb per la perdita e il danneggiamento di tali beni per qualsiasi motivo.

Articolo 12: Reclami
1. Se l`altra parte ritiene che Treb in alcun modo non rispetti l`accordo dice Treb immediatamente, ma entro e non oltre 7 giorni dopo la scoperta del difetto o entro sette giorni dopo essere ragionevolmente Questa lacuna informato può, in forma scritta, in mancanza della quale l`altra parte non può invocare più su questa lacuna.
2. Contrariamente al primo paragrafo, i reclami relativi alla movimentazione di beni consegnati dalla controparte o la qualità dei beni concessi in leasing da Treb alla controparte devono essere presentati a Treb per iscritto entro 2 giorni dopo che i beni sono stati consegnati alla controparte. essere notificato in assenza del quale si stabilisce che il trattamento o la qualità sono conformi all`accordo.
3. I reclami non sospendono l`obbligo di pagamento dell`altra parte.
4. Le deviazioni della qualità delle merci o dei servizi forniti nel settore che sono ammissibili o inevitabili non costituiscono motivo di reclamo, né per la risoluzione del contratto o compensazione.

Articolo 13: Forza maggiore
1. In aggiunta alle disposizioni degli articoli 9 e 11 di questi termini e condizioni, le carenze di Treb che non sono dovute a sua colpa e non sono regolate dalla legge, da un atto legale o generalmente accettate nel traffico non daranno diritto all`altra parte di scioglimento dell`accordo o compensazione.
2. Nei casi di cui al comma precedente sono in ogni caso malfunzionamenti, gli scioperi, le azioni dei sindacati, l`assenza di personale Treb, malfunzionamenti o limitazioni della fornitura di fornitura di energia e materiali, ingorghi, incendio, esplosione, atti di guerra , atti di vandalismo, la mobilitazione, la guerra, le esportazioni e tutte le altre misure dei governi che impediscono l`adempimento del contratto, in tutto o in parte, al gelo, tempesta o tempo impraticabile, inondazioni, ogni preclusione di terzi -se o no su richiesta di Treb- coinvolti nell`esecuzione dell`accordo, carenze di personale ausiliario, guasti alla macchina e distruzione totale o parziale dei beni necessari per l`esecuzione dell`accordo, nonché altri incidenti. Questo vale anche per le aziende che hanno stipulato un contratto con Treb per l`esecuzione del contratto.

Articolo 14: Diritti di proprietà di Treb
1. Tutte le merci consegnate da Treb rimangono di proprietà di Treb fino a quando il pagamento non è stato effettuato.
2. La controparte non è autorizzata a alienare i beni consegnati in alcun modo, realizzando proprietà, ingombrando obiezioni nel contesto della sicurezza da fornire a terzi, affittandoli ulteriormente o portandoli in altro modo a terzi.
3. In uso o. i beni noleggiati sono considerati mobili.

Articolo 15: Assicurazione
1. L`altra parte è tenuta ad assicurare completamente la merce consegnata da Treb contro i rischi di incendio, furto e danni causati dall`acqua

Articolo 16: controversie
1. In tutte le controversie tra le parti, il tribunale distrettuale è autorizzato nella sede di attività di Treb.
2. Contrariamente alle disposizioni del paragrafo precedente, nei casi in cui vi sia una controversia relativa alla qualità delle merci affittate da Treb alla controparte o relative alla movimentazione di merci consegnate dalla controparte, una prima raccomandazione vincolante sarà data in la forma di un rapporto che deve essere rilasciato da una ditta esperta.

Articolo 17: Legge applicabile
La legge olandese si applica al rapporto giuridico tra Treb e l`altra parte.

Vedi anche la nostra Informativa sulla privacy



(Scarica Termini e condizioni come documento PDF.)
© 2012 - 2019 Ristorante e Hotel biancheria | sitemap | rss | ecommerce software - powered by MyOnlineStore
Questo sito web utilizza i cookie. Accettare Maggiori informazioni